Supporto Clienti

Notizie da Start Software


Fatture elettroniche PDF Stampa E-mail
Scritto da Massimo Zurli   
Sabato 08 Marzo 2008 11:05

La legge 244/2007 - Legge Finanziaria per il 2008, prevedere, ai commi 209-214, l'introduzione dell'obbligo di emissione di fattura elettronica per tutte le operazioni di vendita nei confronti di amministrazioni dello Stato (anche in ordinamento autonomo) e gli enti pubblici nazionali. Questa novità, che fa parte dell'ambito di un progetto denominato "i2010 - Una società europea dell'informazione per la creascita dell'occupazione", oltre a dettare i principi generali della disposizione, i cui dettagli tecnici sono poi lasciati ad un successivo decreto da emanare a cura del Ministero dell'Economia e delle Finanze, introduce al comma 210 un passaggio fondamentale: trascorsi tre mesi dall'entrata in vigore del regolamento  (di cui al comma 213) , sarà fatto divieto all'Amministrazione del pagamento delle fatture emesse o trasmesse in formato cartaceo.

Circa i tempi di attivazione, il testo prevede:

entro il 31/03/08 decreto contenente il regolamento attuativo

entro il 31/07/08 il passaggio alla fase operativa

Considerando un tempo "tecnico" di attivazione, compresi ritardi nella pubblicazione del Decreto e proroghe possibili, entro la fine dell'anno 2008 questa disposizione dovrebbe essere operativa.

Di seguito riportiamo il testo integrale dei commi sopra menzionati:

209. Al fine di semplificare il procedimento di fatturazione e registrazione delle operazioni imponibili, a decorrere dalla data di entrata in vigore del regolamento di cui al comma 213, l’emissione, la trasmissione, la conservazione e l’archiviazione delle fatture emesse nei rapporti con le amministrazioni dello Stato, anche ad ordinamento autonomo, e con gli enti pubblici nazionali, anche sotto forma di nota, conto, parcella e simili, deve essere effettuata esclusivamente in forma elettronica, con l’osservanza del decreto legislativo 20 febbraio 2004, n. 52, e del codice dell’amministrazione digitale, di cui al decreto legislativo 7 marzo 2005, n. 82.
210. A decorrere dal termine di tre mesi dalla data di entrata in vigore del regolamento di cui al comma 213, le amministrazioni e gli enti di cui al comma 209 non possono accettare le fatture emesse o trasmesse in forma cartacea né possono procedere ad alcun pagamento, nemmeno parziale, sino all’invio in forma elettronica.
211. La trasmissione delle fatture elettroniche avviene attraverso il Sistema di interscambio istituito dal Ministero dell’economia e delle finanze e da questo gestito anche avvalendosi delle proprie strutture societarie.
212. Con decreto del Ministro dell’economia e delle finanze da emanare entro il 31 marzo 2008 è individuato il gestore del Sistema di interscambio e ne sono definite competenze e attribuzioni, ivi comprese quelle relative:
a) al presidio del processo di ricezione e successivo inoltro delle fatture elettroniche alle amministrazioni destinatarie;
b) alla gestione dei dati in forma aggregata e dei flussi informativi anche ai fini della loro integrazione nei sistemi di monitoraggio della finanza pubblica.
213. Con decreto del Ministro dell’economia e delle finanze, di concerto con il Ministro per le riforme e le innovazioni nella pubblica amministrazione, sono definite:
a) le regole di identificazione univoca degli uffici centrali e periferici delle amministrazioni destinatari della fatturazione;
b) le regole tecniche relative alle soluzioni informatiche da utilizzare per l’emissione e la trasmissione delle fatture elettroniche e le modalità di integrazione con il Sistema di interscambio;
c) le linee guida per l’adeguamento delle procedure interne delle amministrazioni interessate alla ricezione ed alla gestione delle fatture elettroniche;
d) le eventuali deroghe agli obblighi di cui al comma 209, limitatamente a determinate tipologie di approvvigionamenti;
e) la disciplina dell’utilizzo, tanto da parte degli operatori economici, quanto da parte delle amministrazioni interessate, di intermediari abilitati, ivi compresi i certificatori accreditati ai sensi dell’articolo 29 del codice dell’amministrazione digitale di cui al decreto legislativo 7 marzo 2005, n. 82, allo svolgimento delle attività informatiche necessarie all’assolvimento degli obblighi di cui ai commi da 209 al presente comma;
f) le eventuali misure di supporto, anche di natura economica, per le piccole e medie imprese;
g) la data a partire dalla quale decorrono gli obblighi di cui al comma 209 e i divieti di cui al comma 210, con possibilità di introdurre gradualmente il passaggio al sistema di trasmissione esclusiva in forma elettronica.
214. Le disposizioni dei commi da 209 a 213 costituiscono per le regioni princìpi fondamentali in materia di armonizzazione dei bilanci pubblici e di coordinamento della finanza pubblica e del sistema tributario, ai sensi dell’articolo 117, terzo comma, della Costituzione.

 

Fonte:  Legge 24 Dicembre 2007, n. 244, Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato (legge finanziaria 2008), (GU n. 300 del 28-12-2007 - Suppl. Ordinario n.285)

Ultimo aggiornamento Sabato 08 Marzo 2008 11:06
 
Migliorie di prodotto PDF Stampa E-mail
Scritto da Riccardo Fini   
Lunedì 04 Febbraio 2008 09:29

Con l'ultimo aggiornamento disponibile nel nostro sito, area "Aggiornamenti", sono state resi disponibili alcune migliorie. In particolare:

- gestione della variazione storica dell'anagrafica clienti, che permette di registrare una variazione e di memorizzarne la data di inizio validità, in modo da poter eventualmente consentire la ristampa di documenti emesso (o del libro giornale ad esempio), mantenendo i dati validi a quel momento

- gestione del blocco dei profili documento: premesso che non è possibile cancellare un profilo utilizzato, è stato introdotto un blocco che permetta di inibirne l'uso futuro

- stampa di controllo e destinazione della merce ricevuta: registrato un documento di carico (bolla da fornitore), stampa un promemoria che, analizzando gli ordini cliente aperti, assegna la merce in funzione della data di consegna o di anzianità del documento. Questa funzione è molto utile in quanto consente al magazziniere di andare a immagazzinare la merce già con il riferimento del cliente per il quale essa è destinata.

- Migliorata la gestione dei movimenti contabili in valuta estera, e attivata, nella funzione di fatturazione, la storicità del cambio (ad esempio USD => Euro)

- integrata una nuova funzione di ricerca semplificata dei movimenti dalla riga del documento (sia acquisto che vendita).

Ultimo aggiornamento Lunedì 04 Febbraio 2008 09:32
 
IBAN PDF Stampa E-mail
Scritto da Massimo Zurli   
Sabato 02 Febbraio 2008 12:24
E' disponibile la versione aggiornata di Cometa 2, che permette di gestire il codice IBAN sia nell'anagrafica del soggetto (cliente o fornitore), e di stamparlo nella distinta bancaria per le RIBA e per i bonifici. Per l'invio elettronico invece c'è tempo fino al 30/06/2008, fino a tale data il circuito bancario accetterà il formato dati attuale, senza maggiorazione di spese sulle transazioni. Richiedete al nostro personale tecnico l'installazione dell'aggiornamento.
Ultimo aggiornamento Lunedì 04 Febbraio 2008 09:32
 
Elenchi clienti e fornitori PDF Stampa E-mail
Scritto da Massimo Zurli   
Venerdì 31 Agosto 2007 20:30

Sono stati ultimati i test sulla procedura di creazione
del file relativi alla presentazione degli elenchi clienti
e fornitori, reintrodotti nella scorsa legge Finanziaria.

A partire dal prossimo aggiornamento di Cometa sarà possibile
preparare automaticamente gli elenchi, secondo le specifiche
fornite dall'Agenzia delle Entrate. Attenzione: la trasmissione
di tali elenchi è possibile esclusivamente via Internet o Entratel
(escluso quindi il cartaceo), quindi provvedete per tempo, se non lo
abbiate già fatto, alla registrazione sul sito
http://www.agenziaentrate.gov.it/ilwwcm/connect/Nsi/

oppure a contattare il vostro intermediario per la trasmissione.

Per gli utilizzatori di COMETA ver.1 è già disponibile nella sezione "Aggiornamenti" del sito, il software che permette la generazione degli allegati nel formato previsto.

Gli utilizzatori di COMETA2 troveranno l'aggiornamento direttamente nel menu "Anagrafiche". 

 

Ultimo aggiornamento Lunedì 10 Settembre 2007 18:36
 
Annuncio nuova sezione prodotti PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Mercoledì 29 Agosto 2007 12:45
Da oggi nella sezione "Prodotti" del sito è possibile ottenere informazioni  riguardanti le ultime aggiunte/migliorie e i moduli di Cometa2 disponibili o acquistabili separatamente
Per approfondimenti si prega di contattare il personale Start.
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

JPAGE_CURRENT_OF_TOTAL