Supporto Clienti

News
IVA al 21%: le istruzioni operative PDF Stampa E-mail
Scritto da Massimo   
Mercoledì 14 Settembre 2011 22:45

Completato l'iter parlamentare, la manovra fiscale (o legge finanziaria) dell'anno 2011 sta per introdurre una serie di provvedimenti  che avranno un impatto significativo sulla vita quotidiana. Tra questi l'aumento della percentuale IVA sulle transazioni, che passa dal 20 al 21% è uno dei più importanti. Abbiamo predisposto un vademecum con le operazioni da compiere nel programma gestionale Cometa al momento in cui la nuova aliquota entra in vigore.

Scarica Allegato

 

Ultimo aggiornamento Giovedì 15 Settembre 2011 08:58
 
Nuovi elenchi clienti e fornitori PDF Stampa E-mail
Scritto da Massimo Zurli   
Lunedì 25 Luglio 2011 17:08
Al fine di contrastare l’evasione fiscale e le frodi in materia di IVA, il D.L. n. 78/2010 ha introdotto l’obbligo di comunicare telematicamente all’Agenzia delle Entrate le operazioni rilevanti ai fini IVA.
Con la Circolare n. 24/E del 30/05/2011 l’Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti in merito all’obbligo di comunicazione telematica delle operazioni rilevanti ai fini I.V.A. di importo non inferiore a € 3.000 di imponibile (€ 25.000 per l’anno 2010) e € 3.600 per quelle effettuate con l’emissione di scontrino fiscale o ricevuta fiscale (per le operazioni effettuate a partire dal 01/07/2011). Come previsto dall’art. 1 del Provvedimento dell’Agenzia delle Entrate del 22/12/2010 sono obbligati alla comunicazione tutti i soggetti passivi di I.V.A. (imprese/lavoratori autonomi) per le operazioni rilevanti ai fini dell’imposta:
-    per le quali hanno emesso fatture al Cliente
-    ricevute da soggetti titolari di Partita I.V.A. (acquisti fornitori)
-    per le quali non hanno emesso fattura, ossia consumatori finali.
La comunicazione va effettuata relativamente alle:
Operazioni rilevanti ai fini I.V.A che presentano i requisiti oggettivo/soggettivo/territoriale (art. 1 DPR 633/72) nella fattispecie:
-    imponibili;
-    non imponibili in caso di cessione all’esportazione, operazioni assimilate o servizi internazionali di cui agli artt. 8 (escluso comma 1, lett. a e b), 8-bis, 9, 38-quater, 71 e 72, DPR n.633/72. Sono da comprendere le cessioni ad esportatori abituali e le operazioni effettuate in triangolazione e le esportazioni effettuate presso San Marino e Città del Vaticano;
-    esenti ex ART.10, DPR 633/72.
Documentate da fatture o scontrini fiscali/ricevute fiscali.
I cui corrispettivi dovuti, sulla base di quanto previsto contrattualmente, sono di importo pari o superiore a € 3.000 ovvero € 3.600 per le operazione non soggette a obbligo di fatturazione.
Sono escluse dalla comunicazione le seguenti operazioni:
-    le importazioni
-    le esportazioni ex art. 8 comma 1 lett. a e b per le quali sussiste l’obbligo di bolletta doganale.
-    Cessione di beni/prestazioni di servizi effettuate e ricevute da operatori economici che risiedono in paesi  compresi nella black list, per i quali è fatto obbligo di comunicazione separata.
-    Le operazioni già oggetto di comunicazione dell’Anagrafe Tributaria (es.fornitura energia elettrica, servizi di telefonia, contratti di assicurazione).
-    Le operazioni effettuate nei confronti dei privati se il corrispettivo e regolato mediante l’utilizzo di carte di credito/debito/prepagate emesse da operatori finanziari residenti.
-    Le operazioni effettuate in ambito intraU.E.
La comunicazione va presentata aggregata per anno.
Per l’anno 2010 la presentazione dovrà essere effettuata entro il 31.10.2011, conterrà solo le informazioni relative a operazioni documentate con fattura il cui valore dovrà essere uguale o superiore a € 25.000 (netto I.V.A.).
Per l’anno 2011 la presentazione avrà scadenza 30.04.2012, conterrà le informazioni relative alle operazioni documentate con fattura di importo uguale o superiore a € 3.000 (netto I.V.A.) e quelle documentate da scontrino/ricevuta fiscale di importo uguale o superiore a € 3.600 (lordo I.V.A.) effettuate a partire dal 01.07.2011.
 
Gestione Localizzazione Satellitare Clienti PDF Stampa E-mail
Scritto da Riccardo Fini   
Giovedì 07 Aprile 2011 16:36

Da oggi è disponibile un nuovo modulo integrato di Cometa2 per la localizzazione satellitare con mappa dei propri clienti sul territorio nazionale e mondiale.

Per ulteriori informazioni clicca QUI

 
Fatturazione Telematica PDF Stampa E-mail
Scritto da Riccardo Fini   
Giovedì 07 Aprile 2011 15:33

Disponibile il modulo integrato di Cometa2 per l'invio automatico in formato elettronico di fatture e qualsiasi altro tipo di documento.

Per ulteriori informazioni clicca QUI

 
Anno 2011 PDF Stampa E-mail
Scritto da Massimo Zurli   
Domenica 02 Gennaio 2011 21:45

Auguri di un buon anno 2011, che porti le vostre aziende a raggiungere gli obiettivi prefissati ed a migliorare sempre.

Oltre agli auguri vi ricordiamo in breve la procedura da seguire per l'apertura del nuovo anno nel programma Cometa2:

dal menu Dati Azienda -> IVA -> Esercizi contabili, premere il tasto "Crea Nuovo esercizio" . Verranno mostrati i dati salienti dell'anno, che possono essere confermati tramite il pulsante "Salva". Per fare si che il nuovo anno cosi generato sia anche l'anno proposto in automatico, ad esempio nella gestione documenti, premere il pulsante "Imposta Proposto".

I nostri numeri dell'assistenza on-line sono a vostra disposizione per ogni ulteriore chiarimento
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

JPAGE_CURRENT_OF_TOTAL